A destra Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine Renault Italia, al centro il giornalista Rai Roberto Giacobbo,  a sinistra Morad Giacomelli, Responsabile Marketing di Enegan

Renault e Enegan, energia e mobilità elettrica per un business green

di Cesare Cappa
  • condividi l'articolo

MILANO - L’elettrico fatica a “fare strada”, soprattutto nel nostro Paese. Sia per una mancanza capillare di colonnine di ricarica, principalmente nel centro-sud Italia, sia perché l’utente medio ancora non si sbilancia sulla fiducia che ha nell’autonomia di questo tipo di veicoli. Numerose le iniziative che cercano in qualche modo di incentivare la mobilità elettrica, non ultima quella del Gruppo Enegan. Una realtà che opera, tra gli altri, nel libero mercato dell’energia e che, in collaborazione con Renault Italia, ha realizzato un’offerta pensata appositamente per le aziende. In particolare per quelle che operano nel settore della ristorazione e alberghiero. Sfruttando così la “disponibilità” dei centri urbani ad accogliere senza “riscatto” questa tipologia di veicoli. Protagonista di questa offerta la piccola Renault Twizy.

Ultracompatta, la piccola della Losanga ha un’accelerazione da 0 a 45 km/h in soli 6 secondi, e si ricarica completamente in 3 ore e mezza su una semplice presa domestica, per un’autonomia in ciclo ECE-15 di 100 Km (tra 50 e 80 km in condizioni di utilizzo reali). Per quanto sia piccola (2,3 metri di lunghezza) ha tutte e specifiche di un’auto tradizionale: 4 freni a disco, airbag conducente e cinture di sicurezza anteriore e posteriore. La Twizy è disponibile anche in una versione dedicata al trasporto merci, Twizy Cargo, con un vano di carico da 180 l.

Come dicevamo poc’anzi, l’offerta è del tipo B2B, quindi riservata alle aziende. Il “prodotto” di Enegan prevede un canone mensile della durata di 3 anni al prezzo di 349 euro mensili. Una rata che include, oltre la Twizy, anche il noleggio delle batterie e la colonnina di ricarica (l’installazione è però a carico di chi sottoscrive il contratto). Al termine del contratto si può riscattare la vettura al prezzo di 500 euro e continuare a pagare il noleggio delle batterie (50 euro al mese). Ovviamente per poter accedere a quest’offerta, bisogna sottoscrivere un contrattato di fornitura energetica con Enegan.

  • condividi l'articolo
Mercoledì 11 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 12-10-2017 11:47 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti